Cronaca San Salvario / Corso Massimo d'Azeglio, 17

"Torino Esposizioni" e la ex "Rotonda" diventano ritrovi per spacciatori e senza tetto

Sei denunciati

Gli interni di Torino Esposizioni

Le aree di “Torino Esposizioni” e della ex discoteca “La Rotonda del Valentino” da tempo sono in stato di abbandono. 

Anche per questo motivo, gli agenti del commissariato Barriera Nizza, nella giornata di venerdì 17 gennaio 2020, hanno effettuato un controllo in quella zona.

Trovando nei locali di “Torino Esposizioni” una parete in cartongesso divelta e che permetteva l’accesso ai piani superiori della struttura.

Ed è qui che i poliziotti hanno trovato le porte di due locali chiuse. Nelle due stanze gli agenti hanno trovato cinque cittadini marocchini che stavano dormendo. All’interno di entrambi i locali è stata trovata della droga. In un altro locale, è stata trovata una sesta persona: si tratta di un cittadino tunisino.

Tutti e sei sono stati denunciati per "invasione di edifici e terreni". Per i cinque marocchini, inoltre, è scattata la denuncia per "possesso di sostanza stupefacente".

A seguito di ulteriori accertamenti, è emerso come tutti e sei fossero inottemperanti all’ordine del questore di lasciare il territorio nazionale. Per questo sono stati tutti denunciati anche per "violazione delle norme sull’immigrazione".    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Torino Esposizioni" e la ex "Rotonda" diventano ritrovi per spacciatori e senza tetto

TorinoToday è in caricamento