Usano Facebook per annunciare incendi e denigrare i civich: denunciate

Per procurato allarme e diffamazione

Immagine di repertorio

Procurato allarme e diffamazione. Sono queste le accuse a carico di due donne, che sono state denunciate dalla polizia municipale di Chivasso nei giorni scorsi, dopo alcune esternazioni fatte attraverso il social network Facebook, su un gruppo aperto dedicato alla cittadina.

Nel primo caso, la donna aveva denunciato che stava bruciando una discarica in Regione Pozzo, chiusa da fine agosto.

Nel secondo, invece, l'altra donna sosteneva tramite un post come i civich sanzionassero alcune automobili e non altre: quest'ultime, secondo la sua tesi, sarebbero state "protette dai poteri forti". Di qui la decisione di denunciarle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Sciopero mezzi pubblici venerdì 24 gennaio: i dettagli

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento