menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Denunciato, a Torino, il figlio che rubava monili e preziosi della madre per comprare l'alcol

Insulti, minacce, aggressioni verso la madre, con la quale viveva

Un 39enne di Torino è stato allontanato, venerdì 23 aprile 2021, dall'abitazione dove viveva assieme alla madre, vittima di continui maltrattamenti. Quasi ogni giorno, infatti, la donna era oggetto di minacce, insulti e aggressioni. Sempre per futili motivi e sempre al suo rientro a casa, in evidente stato di ubriachezza.

Discussioni in cui avvenivano anche furti di oggetti preziosi di famiglia, che vendeva per acquistare sostanze alcoliche.

Qualche giorno fa, la donna si è chiusa in camera - nell'alloggio in Barriera di Milano - per evitare di essere nuovamente oggetto delle violenze del figlio. Poi la denuncia alla polizia municipale del Reparto Polizia di Prossimità e il successivo allontanamento.

E la fine, si spera per sempre, di questo incubo: i ‘civich’ lo hanno indirizzato verso associazioni in grado di offrirgli un supporto per affrontare l'annoso problema dell’alcolismo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento