Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Case Novello, 14

Orrore nel paese: vive due settimane col cadavere della madre in casa

Corpo trovato decomposto

Un'italiana ha vissuto col cadavere della madre 81enne, Pierina Devietti Goggia, morta da una decina di giorni o anche di più secondo il medico legale intervenuto nell'abitazione poco distante dal centro di Corio, in località Case Novello 14.

A dare l'allarme, chiamando i carabinieri nella giornata di martedì 17 aprile 2018, è stato un nipote, un contadino italiano di 55 anni di Scalenghe, che non sentiva da tempo i familiari, in particolar modo la zia paterna e temeva che fosse accaduta una disgrazia.

Quando i carabinieri sono arrivati in quella casa - disposta su tre piani - hanno scoperto il corpo dell'anziana, morta per cause naturali, in avanzato stato di decomposizione vicino a un divano dal quale forse era caduta, nel tinello presente al piano terreno.

Ora la figlia 41enne è stata denunciata per omissione di soccorso. La donna 41enne, che non avrebbe saputo come comportarsi in quel momento, soffrirebbe di un ritardo mentale ma non è conosciuta ai servizi psichiatrici. Adesso si trova ricoverata sotto choc all'ospedale di Cirié.

"Quando mia mamma si è sentita male ha chiesto di non chiedere aiuto a nessuno", avrebbe detto la figlia al cugino 55enne.

Inchiesta del pm Chiara Molinari della procura di Ivrea che ha disposto l'autopsia che darà una collocazione temporale più precisa di quanto accaduto.

In casa c'era anche un cagnolino, che è stato acquisito dai servizi comunali. 

Interpellata in merito alla vicenda, il sindaco di Corio, Maria Frola, ha spiegato come "Né come Giunta né come uffici delle Politiche Sociali abbiamo mai avuto segnalazioni particolari di disagio su questa famiglia. Se le conoscevo? Sovente le vedevamo andare a fare la spesa assieme. Non erano mai sole". 

La figlia ha detto al nipote e al vigile arrivato dopo il nipote che la figlia era andata da un'amica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore nel paese: vive due settimane col cadavere della madre in casa

TorinoToday è in caricamento