Raffica di controlli nella zona "famosa" per spaccio e prostituzione: un arresto

Finiti nel mirino anche tre locali

Spaccio e prostituzione sono stati al centro dei controlli effettuati mercoledì sera, 22 gennaio 2020, da parte degli agenti del commissariato Barriera Nizza - insieme al personale del Reparto Prevenzione Crimine “Piemonte” ed alle unità cinofile - in tutta la zona di San Salvario.

In particolar modo, controllati i corsi Bramante, Raffaello e Dante e le vie Pietro Giuria e Valperga Caluso.

Quindici le prostitute controllate nella sola via Ormea: si tratta di donne di nazionalità rumena, albanese e russa.

Un cittadino gabonese di 32 anni, irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato poiché trovato in possesso di 17 ovuli contenenti 14 grammi di cocaina. Un 28enne proveniente dalla Guinea, invece, è stato multato perché trovato in possesso di un modesto quantitativo di marijuana per uso personale.

Sono stati inoltre controllati tre esercizi pubblici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento