Cronaca Rebaudengo / Corso Vercelli

Scarse condizioni igieniche e cibo mal conservato: sanzionata la titolare di un ristorante etnico di Torino

Dopo il controllo di Polizia di Stato e Polizia Municipale

La titolare di un ristorante etnico di corso Vercelli è stata sanzionata per aver violato le norme sulla conservazione del cibo e per mancanza di igiene nel suo locale.

A seguito di un controllo avvenuto nel pomeriggio di ieri, martedì 17 agosto 2021, da parte degli agenti del commissariato di Polizia Dora Vanchiglia - assieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte e agli agenti del VII Comando della Polizia Municipale - è emerso come all'interno di un frigorifero erano presenti 17 chilogrammi di alimenti mal conservati (principalmente carne, ma anche pesce).

In particolare, gli alimenti, avvolti solo parzialmente in involucri di carta, o contenuti all'interno di bacinelle di plastica, emanavano un forte odore di marcio. Inoltre, la cucina si presentava in scarse condizioni di igiene generali. 

Durante lo stesso controllo, sono state identificate nove persone, di provenienza africana, tutte gravate da precedenti di polizia: ad un 32enne di nazionalità senegalese è stato notificato un ordine di carcerazione con relativa sospensione. Un 33enne gabonese, risultato irregolare in Italia, è stato accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura per le pratiche di espulsione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarse condizioni igieniche e cibo mal conservato: sanzionata la titolare di un ristorante etnico di Torino

TorinoToday è in caricamento