Troppe persone in discoteca e altre irregolarità: multato e denunciato il titolare

Multe per quattro negozianti

Il "Club84" di corso Massimo

Due locali, in via Nizza e in via Saluzzo, sono stati multati con un verbale da 6.826,67 euro per non aver interrotto la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche dalle 24 alle 6, così come prevede il regolamento.

Sono solamente alcune delle sanzioni comminate dagli agenti del commissariato Barriera Nizza durante una serie di controlli agli eserci della zona, come da disposizione del questore Francesco Messina. 

La polizia ha operato assieme alla municipale di San Salvario, dell'Asl To1, dello Spresal e dell’Ispettorato del Lavoro di Torino.

In altri due locali di vicinato, in via Berthollet e via Principe Tommaso, sono state riscontrate diverse irregolarità amministrative: merce esposta priva dei prezzi di vendita; carenze igienico sanitarie; mancanza del piano di autocontrollo Haccp; mancanza di autorizzazione insegne, evasione canone Cimp, carenze di natura igienico sanitaria e irregolarità edilizie attualmente in fase di accertamento. I due proprietari, di cittadinanza marocchina e bengalese, sono stati multati con verbali per 10.014 euro.

Infine, nella notte fra venerdì 9 e sabato 10 novembre 2018, è stato controllato il noto “Club 84” di corso Massimo d’Azeglio.

Diverse le irregolarità riscontrare: denunciato il rappresentante iscritto in licenza, un uomo di 64 anni, perché non avrebbe avviato le verifiche preliminari sui sistemi di sicurezza della struttura e per aver consentito l’ingresso nel locale a un numero superiore di persone rispetto alla capienza massima, e perché conduceva l’attività di intrattenimenti con una persona non iscritta in licenza.

Non solo. Perché due dei 14 addetti al controllo delle attivitià sono risultati privi di regolare tesserino di riconoscimento, in quanto mai ottenuto. Il titolare è stato così multato per altri 3.333,40 euro.

All'interno del locale, poi, la municipale ha riscontrato diverse violazioni amministrative all’interno del locale, per altri 5.258 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento