Dopo l'aggressione all'autista, controlli a tappeto sui mezzi di trasporto Gtt

Da parte dei carabinieri

Immagine di repertorio

L'aggressione ai danni di un conducente di tram Gtt, avvenuta in piazza Sabotino, con rottura del setto nasale da parte di un giovane 19enne, ha portato i carabinieri del comando provinciale ad intensificare i controlli a bordo dei mezzi pubblici, con personale in divisa e in borghese.

Nel corso del servizio, in particolar modo nella zona del Lingotto, sono stati controllati i viali d’ingresso, d'uscita e antistanti il terminal e la stazione ferroviaria. I carabinieri hanno identificato 46 persone, controllato 9 auto e 4 bar, ed effettuato tre posti di controllo.

I controlli sono stati effettuati assieme al personale di Gtt, che ha permesso di individuare decine di persone senza biglietto, tutte sanzionate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

Torna su
TorinoToday è in caricamento