Commerciante di formaggi ucciso a fucilate: assassini condannati a 16 e 12 anni

Giudice quasi dimezza richieste accusa

Uno dei colpi che hanno ucciso Amoruso

Due condanne a 16 anni e mezzo e 12 anni sono state pronunciate oggi, martedì 11 settembre 2018, dal giudice Giacomo Marson per l'omicidio di Vito Amoruso, il commerciante di formaggi ucciso a fucilate sotto casa, in via Valdieri, il 22 ottobre 2015.

La sentenza, che chiude il procedimento svoltosi con rito abbreviato, ha accolto solo parzialmente le richieste a 30 e 18 anni formulate dall'accusa, sostenuta dal pm Laura Longo, nei confronti degli autori materiali del delitto, Daniele Uberti, 45 anni (difeso dall'avvocato Antonio Foti e condannato alla pena più pesante), e Thomas Mura, 26 anni (difeso dall'avvocato Aldo Mirate), entrambi residenti nel Cuneese, il primo a Battifollo, dove era anche consigliere comunale, e il secondo a Mondovì.

Altre cinque persone sono state rinviate a giudizio, per posizioni minori inerenti lo stesso omicidio, e affronteranno un processo con rito ordinario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il delitto era stato commesso, secondo quanto risultato dalle indagini condotte dai carabinieri del nucleo investigativo di Torino, per una donna contesa tra Amoruso e Uberti. I due avevano però avuto anche screzi di natura economica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento