È in giro per Collegno, ma dovrebbe essere ai domiciliari a Torino: arrestato

Grazie alla segnalazione di un poliziotto libero dal servizio

Immagine di repertorio

Da martedì scorso un cittadino nigeriano di 18 anni era agli arresti domiciliari, ma questo non gli ha impedito, giovedì pomeriggio, di uscire di casa per recarsi a Collegno. Passeggiando in piazza I Maggio, un poliziotto libero dal servizio l’ha riconosciuto e ha allertato immediatamente il commissariato Barriera Nizza.

L’agente, rimanendo in costante contatto telefonico con i colleghi per segnalare gli spostamenti del 18enne, ha permesso l’arresto del giovane.

Circa due settimane fa il ragazzo era stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante in via Nizza per detenzione di sostanza stupefacente. Al momento del fermo risultava già colpito da un divieto di dimora nel comune di Torino e destinatario dell’obbligo di firma in commissariato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

Torna su
TorinoToday è in caricamento