Bocconi di carne sospetti: chiuso il giardinetto

Portati al laboratorio analisi dell'Asl

Immagine di repertorio

Alcuni bocconi di carne sospetti sono stati trovati nei giorni scorsi da cittadini nell’area del giardino di via Rossini a Collegno. 

Immediata la segnalazione al Comune di Collegno che, per tutta risposta, ha deciso di chiudere a scopo precauzionale il parco pubblico.

“I bocconi sono stati rimossi e portati in laboratorio all’Asl di Collegno - precisa l’assessore Enrico Manfredi - per effettuare le analisi di rito e per verificarne l'eventuale tossicità. Pertanto non è corretto parlare ancora di bocconi avvelenati, ma è comunque utile non entrare nell'area onde evitare pericoli potenziali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Tragedia in ospedale a Torino: paziente si uccide gettandosi dal quarto piano

  • Torino, da due anni viveva alla fermata del tram assieme ai suoi cinque cani: la municipale la salva

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento