Minaccia l'educatrice con un coltello: "Fammi parlare con il dottore", 49enne arrestato

L'uomo voleva parlare con un medico per chiedere di essere collocato in una comunità terapeutica di proprio gradimento

Mecoledì pomeriggio, 27marzo, i carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno arrestato un uomo di 49 anni di Torino per minaccia a pubblico ufficiale.

L’uomo, armato di un coltello, si è introdotto all’interno degli uffici del dipartimento di patologia delle dipendenze dell’ASL TO3 di Collegno dove ha iniziato a rivolgere gravi minacce (" Ti ammazzo, Ti ammazzo. Fammi parlare col dottore") a una educatrice al fine di indurla a consentirgli di parlare con un medico per chiedere di essere collocato in una comunità terapeutica di proprio gradimento.

Il 49enne, evidentemente agitato, non accennava a calmarsi neanche a seguito dell’intervento delle colleghe della donna e del personale di vigilanza, causando anche disagi all’utenza presente al momento dei fatti. Nel frattempo, tuttavia, sul posto sono arrivati i carabinieri che, grazie anche all’intervento del personale sanitario, che è riuscito a sedare l’esagitato, sono riusciti ad arrestarlo e a sequestrare il coltello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Donna perde il treno e per protesta occupa i binari: quasi un'ora di stop per tutti i convogli

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento