menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi ai due operai

I soccorsi ai due operai

La cisterna esplode all'improvviso: gravi due operai

In una carpenteria

E' di due feriti gravi il bilancio dell'ennesimo incidente sul lavoro, avvenuto questo pomeriggio, attorno alle 14, a Busano.

Due operai, residenti a Nole e a Castellamonte, di 54 e 40 anni, e che operavano per conto di una ditta esterna, stavano lavorando all'interno dell'azienda "Afer Carpenterie" di via Einaudi quando la cisterna ad aria compressa è improvvisamente esplosa, colpendoli agli arti inferiori.

L'allarme è stato dato dai dipendenti della ditta, che hanno subito composto il numero unico di emergenza "112". 

Sul posto sono arrivati i medici del 118 con l'elisoccorso: dopo averli stabilizzati sono stati trasportati al Cto di Torino, in codice rosso. 

Sulle prime la situazione era apparsa piuttosto grave. Ma poi, con il passare delle ore, per fortuna le condizioni dei due sono lievemente migliorate, con traumi agli arti inferiori e, nel caso del 54enne, anche un trauma vertebrale che sarà monitorato nel corso delle prossime ore. La prognosi è di 90 giorni. 

Con loro anche i tecnici dello Spresal dell'Asl To4, cui spetterà il compito di verificare se siano state rispettate tutte le norme vigenti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento