menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Truffa dello specchietto, pizzicato 23enne recidivo: in auto aveva due pietre

Denunciato

Sorpreso in via San Pietro, alla guida di un’Alfa Romeo 147, subito dopo aver tentato la truffa dello specchietto ai danni di un’automobilista. E’ accaduto giovedì mattina, 21 giugno a Ciriè dove i militari della locale stazione hanno denunciato per tentata truffa un 23enne residente a Noto (Sr).

Nella sua auto sono stati trovati due sassi, di piccole dimensioni, utilizzati per simulare incidenti (lanciandoli sulla portiera delle auto delle vittime) e 160 euro provento dell’attività illecita. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro unitamente all’autovettura. A seguito di accertamenti è stato appurato che il 23enne è stato responsabile di altri due episodi analoghi avvenuti il 13 maggio ai danni di altrettanti automobilisti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento