Tenta di estorcere prestazioni sessuali sotto la minaccia di diffondere foto osé, denunciato

Immagine di repertorio

Dopo uno scambio di alcune foto intime con una donna ha minacciato di divulgarle sul web se lei non avesse consumato dei rapporti sessuali con lui.

Un ciriacese di 42 anni è stato però deferito a piede libero per estorsione nella mattinata di lunedì 21 agosto dai militari della Tenenza di Ciriè. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri al termine di un’attività d’indagine scaturita dalla denuncia fatta da una 39enne che aveva conosciuto il 42enne in una chat.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna non ha esitato a rivolgersi al comando dell'Arma che, durante le verifiche del caso, ha sequestrato il telefono cellulare dell’uomo contenente varie foto fra le quali quelle della denunciante.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Torino, "Ti amo" urlato ai quattro venti: tutta la piazza e la città ora lo sanno

  • Riscaldamento: le date per l'accensione dei termosifoni

  • Tragico schianto in autostrada sulla Torino-Savona: due operai torinesi morti

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento