Blitz nel club: festa interrotta, scoperti 12 lavoratori in nero

Anche carenze in cucina

Immagine di repertorio

Blitz dei carabinieri della tenenza di Cirié e dei nuclei ispettorato lavoro e antisofisticazione-salute al Club 126 di via Curie 126 a Cirié la sera di sabato 16 febbraio 2019.

I militari dell'Arma hanno trovato in via di svolgimento una festa di giovani che avevano affittato il locale e l'hanno interrotta in quanto non c'erano le autorizzazioni previste.

Nel corso del controllo sono stati scoperti 12 lavoratori in nero, carenze igieniche in cucina e alimenti conservati male oppure senza l'etichetta di provenienza.

Il titolare, un 46enne italiano di Corio, è stato denunciato. Il locale, tuttavia, non è stato chiuso e il titolare avrà una settimana di tempo per adempiere alle prescrizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

Torna su
TorinoToday è in caricamento