menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'infortunio di domenica a Cirié

L'infortunio di domenica a Cirié

Operaio perde la mano, rimasta schiacciata in un macchinario

Inutili, anche se tempestivi, i soccorsi

Dramma nel pomeriggio di domenica, 28 gennaio 2018,  alla cartiera "Demolli" di località Olivetti a Cirié. 

Un operaio, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, è rimasto incastrato con il suo braccio in un macchinario, perdendo la mano. L'ennesimo infortunio sul lavoro si è verificato attorno alle 15. 

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di San Maurizio e da Torino, che con grande difficoltà sono riusciti a disincastrare l’arto dal macchinario.

L’equipe medica del 118 della Croce Verde Torino di Ciriè ha stabilizzato l'operaio prima di portarlo verso la postazione dell’elisoccorso a San Maurizio, dove è poi stato trasferito al Cto di Torino, dove già nei minuti successivi al ricovero è stato portato in sala operatorio per l'operazione di rifinitura dell'amputazione.

Le indagini del caso sono state affidate ai tecnici dello Spresal dell’Asl To4 di Cirié e ai carabinieri della compagnia di Venaria.

Solo due settimane fa, a Cafasse, aveva perso la vita, in un altro infortunio sul lavoro, un operaio edile, schiacciato da un muro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento