rotate-mobile
Cronaca Ciriè

Fecero mangiare un panino pieno di escrementi a un coetaneo, i bulli: "Siamo liberi, fanc... sbirri"

Dopo tre anni di lavori socialmente utili 

Tra le altre cose avevano fatto mangiare un panino pieno di escrementi a un loro coetaneo nel 2016, ma appena concluso il percorso rieducativo per alcuni atti di bullismo e proprio fuori dal tribunale festeggiano con un video: “Liberi! Oh raga, taggatevi che la riposto. Fanculo sbirri" dice uno, mentre un altro aggiunge: “Questa magari la tagliamo”. Ora il filmato, girato davanti al tribunale dei minorenni in corso Unione Sovietica a Torino lo scorso 11 luglio 2019, è in possesso dei carabinieri per gli accertamenti del caso.

I quattro bulli minorenni di Ciriè avevano appena terminato tre anni di lavori socialmente utili disposti dalla magistratura minorile a conclusione delle indagini.

Le foto scattate e le frasi pronunciate dai giovani nel filmato hanno acceso polemiche e reazioni in quanto il video e i gesti dimostrerebbero che non vi sarebbe alcun segno di pentimento, ma c’è anche chi ha minimizzato l’accaduto parlando di "bravate”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fecero mangiare un panino pieno di escrementi a un coetaneo, i bulli: "Siamo liberi, fanc... sbirri"

TorinoToday è in caricamento