Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Viale Buridani

Alcolici venduti dopo le 18, nonostante l'ordinanza del sindaco: chiuso 5 giorni un minimarket di Venaria

Seconda chiusura, la prima per irregolarità in fase di apertura

Vendeva alcolici dopo le 18, nonostante l'ordinanza del sindaco Fabio Giulivi che ne vieta la vendita dalle 18 alle 5 in tutti i negozi di generi alimentari, bar e minimarket di viale Buridani e via Mensa, i due principali assi della città di Venaria.

Per questi motivi, il minimarket di viale Buridani a Venaria è stato nuovamente chiuso dagli agenti della polizia locale nella serata di ieri, martedì 20 aprile 2021 dopo un nuovo controllo.

Una chiusura di cinque giorni, che terminerà domenica 25 aprile 2021: potrà riaprire lunedì 26 aprile 2021.

In precedenza, era stato chiuso cinque giorni per irregolarità amministrative relative all'apertura dell'attività stessa.

La nuova ordinanza del sindaco - che scadrà alla mezzanotte di domenica 25 aprile 2021 - era stata firmata per contrastare episodi di vandalismo che erano avvenuti in piazza Pettiti nella notte tra sabato 12 e domenica 13 aprile 2021, con i vetri del gabbiotto d'accesso al parcheggio sottostante la piazza spaccati, tracce d'urina, bottiglie di vetro ovunque. Un episodio avvenuto a distanza di pochi metri da quel minimarket, ormai oggetto di grandi polemiche. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcolici venduti dopo le 18, nonostante l'ordinanza del sindaco: chiuso 5 giorni un minimarket di Venaria

TorinoToday è in caricamento