menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia chiude la Gastronomia Senegalese

La polizia chiude la Gastronomia Senegalese

Otto mesi dopo, nella gastronomia trovati pusher e pregiudicati: chiusa per altri 40 giorni

Dopo i controlli della polizia

La “Gastronomia Senegalese” di via Belfiore è stata chiusa al pubblico nella giornata di ieri, 14 gennaio 2019, per i prossimi 40 giorni. Il provvedimento di sospensione, notificato dagli agenti del commissariato Barriera Nizza, emesso dal questore Francesco Messina, è figlio di un controllo avvenuto la scorsa settimana da parte degli agenti della Squadra Volante. 

Alcune persone che erano davanti al locale, alla vista della polizia, sono scappati all'interno per poi uscirne poco dopo. 

Di qui la decisione di effettuare un controllo approfondito all'interno, in particolare nel locale cucina, dove era stato percepito un forte odore di marijuana. Nel corso della perquisizione, gli agenti avevano rinvenuto due fagottini di cellophane contenenti marijuana occultati all’interno di una confezione di farina di grano, riposta all’interno di un armadietto.

Il locale non è nuovo a provvedimenti di questo genere: nel maggio scorso, attraverso i carabinieri, era stata notificata una sospensione di 30 giorni, proprio perché covo di pregiudicati e di spacciatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento