Rivoli, ricostruiva le unghie nel centro estetico nonostante il divieto: negozio chiuso per 5 giorni

Multa da 400 euro

Immagine di repertorio

Quando gli agenti della polizia municipale di Rivoli sono entrati questa mattina, venerdì 13 novembre 2020, in quel centro estetico di Cascine Vica, a Rivoli, la titolare era impegnata nel trattamento di ricostruzione delle unghie sulle mani di una cliente.

Peccato che questa attività dovesse essere chiusa, come previsto dalle norme imposte dall’ultimo Dpcm del 3 novembre 2020 per il contrasto alla diffusione dell’epidemia da Covid 19.

Per questo motivo gli agenti -  intervenuti a seguito di alcune segnalazioni di cittadini - hanno comminato una sanzione da 400 euro e la chiusura di cinque giorni dell'attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

  • Zona Arancione: estesa apertura negozi, maggiori controlli, dentro e fuori, nei centri commerciali

Torna su
TorinoToday è in caricamento