Sono il covo di pregiudicati e spacciatori e teatro di risse: chiusi un bar e una gastronomia

In due zone della città

I sigilli della polizia al locale

Continuano le chiusure di locali, da parte del questore di Torino, per la presenza di clienti pregiudicati, spacciatori, per risse e per persone in evidente stato di ebbrezza.

Dopo il caso di Leini, con la chiusura per 15 giorni del Bar Oasi, questa volta è toccato a un bar e ad una gastronomia di Torino.

Gli agenti del commissariato Mirafiori, nella mattinata di ieri, giovedì 21 novembre 2019, hanno chiuso per 10 giorni il bar-tavola calda "Bar Andrea" di via Castelgomberto 116.

Lo scorso 29 ottobre 2019, in quel locale era intervenuta la polizia dopo la segnalazione di una rissa avvenuta all’interno del locale. Dai successivi controlli è emerso come gli attori protagonisti della rissa e altri avventori manifestavano evidenti segni di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze alcooliche.

Inoltre, in controlli precedenti, la polizia ha trovato tra i clienti persone pregiudicate, prevalentemente per reati legati alle sostanze stupefacenti. 

Mercoledì pomeriggio, 20 novembre 2019, gli agenti del commissariato Barriera Milano ha chiuso la gastronomia "Keur" di corso Vigevano 52/b per 15 giorni.

Nel corso di un controllo, poche settimane fa, i poliziotti avevano identificato all’interno del locale persone con precedenti di polizia. Nei diversi controlli effettuati nel tempo, più volte i poliziotti hanno riscontrato la significativa presenza nella gastronomia di persone pericolose o con precedenti di polizia.     

In particolare, lo scorso ottobre, nel corso di un altro controllo, era stato trovato un uomo che provò a disfarsi di un involucro di carta sotto il tavolo, contenente 19 grammi di crack. Pusher, straniero e irregolare, che venne arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini si spaccio. 

Sempre nello stesso esercizio, circa un anno fa, un cittadino gabonese venne tratto in arrestato per lo stesso tipo di reato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento