menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia richiude il bar-ristorante

La polizia richiude il bar-ristorante

Il bar-ristorante continua ad essere "covo" di pregiudicati e spacciatori: altri 15 giorni di stop

Era stato chiuso a ottobre

Nell'ottobre scorso era stato chiuso per 15 giorni dalla polizia perché "covo" di pusher e pregiudicati.

A distanza di neanche due mesi, lunedì 17 dicembre 2018, il questore Francesco Messina ha deciso di chiudere nuovamente il bar-ristorante "Ndia Momo" di corso Vercelli 124. E anche questa volta per 15 giorni. 

La scorsa settimana, gli agenti del commissariato Barriera Milano, nel corso di un controllo all’interno del locale, aveva arrestato - per spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale - un cittadino senegalese, che alla vista della polizia era fuggito in bagno per cercare di disfarsi della droga che aveva con sé. 

Di qui la decisione di una ulteriore sospensione di due settimane perchè il locale "presenta le caratteristiche di pericolosità sociale e arreca turbamento al normale svolgimento della vita collettiva e contribuisca all’incremento dei fenomeni delinquenziali della zona".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento