Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Vanchiglia / Corso Regina Margherita, 84

Cibi ai clienti oltre un'ora dopo l'inizio del coprifuoco: lo scontrino inguaia il titolare

Chiuso cinque giorni

La pizzeria kebab "Orgada da Ashraf" di corso Regina Margherita 84 a Torino è stato chiuso cinque giorni, con decorrenza venerdì 14 maggio 2021, a seguito di un controllo effettuato dagli agenti della divisione Pas (Polizia Amministrativa e Sociale). 

Nonostante il coprifuoco fosse alle 22, nel locale per oltre un'ora si è continuato a somministrare cibo e bevande ai clienti. A dimostrarlo anche uno scontrino fiscale, emesso dopo le 23. 

Inoltre, sono stati trovati resti di alimenti intorno al bancone e riscontrato precarie condizioni igienico-sanitarie in tutto il locale.

Di conseguenza, il titolare è stato sanzionato per aver violato le normative in materia di igiene dei prodotti alimentari.

Un altro titolare di un esercizio commerciale di via Pietro Cossa, nella serata di sabato 15 maggio 2021, è stato sanzionato amministrativamente perché, a seguito di un controllo di polizia, sono state trovate numerose persone che stazionavano davanti allo stesso locale. All’interno, invece, sono stati trovati clienti e dipendenti senza le mascherine o indossate non in modo corretto.

Torino | Corso Regina Margherita | XXXX | Cibi e bevande somministrati ai clienti oltre un'ora dopo l'inizio del coprifuoco | Uno scontrino inguaia il titolare | Chiuso cinque giorni | 14 maggio 2021

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibi ai clienti oltre un'ora dopo l'inizio del coprifuoco: lo scontrino inguaia il titolare

TorinoToday è in caricamento