menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bar chiuso dalla polizia

Il bar chiuso dalla polizia

Il bar era la base logistica dello spaccio: e la polizia lo chiude per 60 giorni

Seconda volta in due anni

Il "Bar Viosa" di corso Vercelli 30 è stato chiuso, nella giornata di lunedì 3 agosto 2020, per 60 giorni.

Gli agenti del commissariato Dora Vanchiglia hanno notificato il decreto emesso dal Questore di Torino per la "reiterata turbativa all’ordine ed alla sicurezza pubblica".

Per la polizia, infatti, il locale era diventato, nel corso del tempo, una vera e propria “base logistica” dello spaccio. 

Solamente lo scorso 24 luglio 2020, gli uomini della Squadra Mobile era intervenuto all’interno del bar, arrestando il titolare della licenza - un albanese di 30 anni - e sua madre, di 55 anni, per reati legati alla detenzione e allo spaccio di droga. 

Durante la perquisizione, infatti, erano stati trovati otto involucri di cocaina, nascosti all’interno di scatole di biscotti. Così come 4mila euro in contanti ed un bilancino elettronico di precisione. Altri 50 grammi di cocaina, il materiale per il confezionamento delle dosi ed un’agendina con nomi e cifre abbinate, sono stati trovati durante la perquisizione dell’abitazione di madre e figlio.

Nel 2018, il bar era stato chiuso per lo stesso periodo e sempre per motivi di sicurezza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento