rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Pinerolo / Corso Torino, 139

Nella discoteca di Pinerolo c'era il doppio delle persone consentite: chiusa e titolare denunciato e sanzionato

Per un avventore trovato senza supergreen pass e alcolici venduto ad un minore

I controlli della Polizia nelle discoteche dell'area metropolitana di Torino porta ad una nuova chiusura per cinque giorni per inosservanza delle norme per contrastare il covid-19.

Dopo il Tabata del Sestriere, ora tocca alla discoteca "Zero Club" di corso Torino, chiusa per cinque giorni. Il provvedimento è scattato dopo un controllo avvenuto nella notte tra martedì 7 e mercoledì 8 dicembre 2021 da parte di Polizia di Stato, Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Torino, Polizia Stradale di Pinerolo.

La discoteca rimarrà chiusa fino a tutto il 13 dicembre 2021. Inoltre, il titolare della discoteca è stato denunciato per violazioni della licenza di pubblico spettacolo, in particolar modo per non aver osservato le prescrizioni dell'Autorità a tutela della incolumità pubblica.

Nello specifico, infatti, al termine della serata, il "contapersone" ha permesso di conteggiare 932 persone presenti nella discoteca: la capienza massima consentita sarebbe di 932 se non fossero in vigore le riduzioni del 50% per chi svolge attività di pubblico spettacolo all'interno legate alla gestione della pandemia. E le persone che potevano essere presenti nella discoteca erano quindi 465.

Tutte le persone controllate sono risultate in regola con il supergreenpass, eccetto uno: per questo motivo, il titolare è stato sanzionato per questa irregolarità e per aver venduto alcolici ad un ragazzo minorenne.

Fuori dalla discoteca, inoltre, la polizia stradale ha provveduto a controllare gli automobilisti che stavano per fare ritorno a casa, tutti di età compresa tra i 18 e 25 anni. Una sola denuncia per guida in stato di ebbrezza: si tratta di un ragazzo neopatentato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella discoteca di Pinerolo c'era il doppio delle persone consentite: chiusa e titolare denunciato e sanzionato

TorinoToday è in caricamento