menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I sigilli nel bar di via Belfiore

I sigilli nel bar di via Belfiore

Torino, il locale è pericoloso perchè pieno di spacciatori e pregiudicati: chiuso 7 giorni

Dalla polizia, su ordine del questore

La "Caffetteria del Borgo" di via Belfiore 35/D a Torino è stata chiusa per sette giorni dalla polizia del commissariato Barriera Nizza su ordine del questore di Torino perché ritenuto pericoloso.

Venerdì 2 ottobre 2020, infatti, gli agenti hanno effettuato un controllo del locale, dove erano stati trovati clienti stranieri. Uno di questi era stato poi arrestato perché alla vista della polizia era fuggito. Una volta fermato, quel 31enne senegalese, irregolare in Italia, era stato trovato in possesso di 36 grammi di marijuana, suddivisi in 35 dosi, tutte nascoste in un borsone che l'uomo portava con sé. 

Durante il controllo, erano state trovate altre quattro persone pregiudicate. Tra cui due maliani, anche loro colpiti da un provvedimento di espulsione, mai ottemperato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento