Cronaca Chieri

Controlli in un negozio a Chieri: sugli scaffali la polizia locale trova alimenti scaduti, anche da due anni

Il titolare è stato sanzionato per circa 4.500 euro e la merce è stata sequestrata, mentre continuano le indagini

Il personale della polizia locale di Chieri, guidato dal comandante Luigi Vella, ha effettuato un'ispezione all'interno di un negozio di alimentari. A seguito delle verifiche poste in atto, gli agenti hanno riscontrato che svariati alimenti e bevande, esposti sugli scaffali e pronti per la vendita al pubblico, erano scaduti da diverso tempo, in alcuni casi anche da oltre due anni.

"L'attività di accertamento ha fatto emergere inoltre varie altre violazioni alle norme poste a tutela del consumatore, ossia la mancata tracciabilità di alcuni alimenti, mancata etichettatura ed improprio stoccaggio dei prodotti all'interno del magazzino. Inoltre sono state riscontrate altre violazioni di carattere amministrativo in ordine all'osservanza dell'esposizione dei prezzi e degli orari di esercizio", spiegano dal Comando.

Il titolare del negozio, per il momento, è stato sanzionato per circa 4.500 euro e la merce è stata sequestrata, mentre è ancora in fase di valutazione la posizione dell'esercente in relazione alla documentazione amministrativa depositata in comune e continuano le indagini sulla regolarità lavorativa del personale presente all'interno del negozio al momento del controllo.

"Tra le peculiari attività di vigilanza della polizia locale, quella sugli operatori economici, rappresenta sicuramente un tassello importante a tutela di una serie di soggetti e non solo del consumatore finale. Infatti tali controlli preservano anche gli stessi esercenti, che in modo puntuale rispettano tutte le norme previste in materia, contrastando così la concorrenza ‘sleale’", concludono dal Comando.

Continua a leggere TorinoToday, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al canale TorinoToday su WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli in un negozio a Chieri: sugli scaffali la polizia locale trova alimenti scaduti, anche da due anni
TorinoToday è in caricamento