Un piazzale sopra i rifiuti, fermata la realizzazione dell’opera: 8 persone nei guai 

Vicino a un agriturismo e nei pressi di un’area boschiva

Immagine di repertorio

Otto persone sono state denunciate dai carabinieri forestali di Settimo Vittone con varie accuse legate al trasporto e deposito di rifiuti e violazioni di norme ambientali.

E’ stato accertato che era nata una discarica abusiva vicino a un agriturismo di Castellamonte e nei pressi di un’area boschiva. Qui sono stati accumulati circa 8mila metri cubi di rifiuti poi spianati per realizzare un piazzale, probabilmente da utilizzare come parcheggio. Il materiale di scarto proveniva da altre località. L'area è stata posta sotto sequestro.

Nei guai sono finiti i titolari dell’attività di ristorazione, i proprietari dell’area e i responsabili delle ditte che hanno effettuato il trasporto e lo scarico dei materiali. Le indagini, durate alcuni mesi a partire da aprile 2018, sono state coordinate dalla procura di Ivrea
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento