menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Minaccia la barista con una bottiglia rotta: rapinatore ripreso dalle telecamere e arrestato

Un mese prima in un supermercato aveva minacciato il vigilantes e una cassiera

Un 25enne italiano di Caselle è stato arrestato dai carabinieri di Caselle per rapina impropria e rapina aggravata per due episodi acccaduti in primavera. In tutti e due i casi le telecamere erano riuscite a riprendere il giovane che ora si trova in carcere alle Vallette.

A fine aprile al "Penny Market" di Caselle il 25enne aveva minacciato il vigilantes e una cassiera, che avevano sorpreso sua moglie e sue sorella mentre rubavano delle scatole di tonno e di carne. In quel caso era riuscito a farle salire a bordo di una macchina - intestata ad un amico - e a far perdere le proprie tracce.  

Un mese dopo, a fine maggio, il 25enne aveva rapinato il "Caffè Real" di via Sansovino a Torino. Qui era riuscito a sottrarre 300 euro in contanti dopo aver minacciato la barista con il collo di una bottiglia in vetro rotta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento