rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Cantoira

Cacciatore scivola in una scarpata, recuperato dopo 4 ore di intervento

Ha fatto un volo di una trentina di metri ed è rimasto ferito

Si è concluso nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 ottobre un complesso intervento di soccorso che ha permesso il recupero di un cacciatore di 53 anni, residente a Cafasse (TO), caduto per una trentina di metri mentre scendeva da solo dal lago di Monastero verso la miniera Brunetta sopra Cantoira.

L’operazione è stata portata a termine dagli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese. L'allarme è scattato verso le 17 di domenica con una chiamata effettuata dallo stesso infortunato che ha riportato una frattura esposta della caviglia e vari traumi toracici.

Sono partiti i volontari della stazione di Forno Alpi Graie col supporto della stazione di Lanzo. Dopo difficili ricerche su terreno molto ripido e con la visibilità compromessa dalla fitta nebbia, il disperso è stato ritrovato verso le 21.30, preso in carico da due tecnici sanitari e calato per circa 250 metri. Quindi con ulteriore laborioso trasporto ha raggiunto l'ambulanza in attesa nella frazione Vrù intorno alle 2.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cacciatore scivola in una scarpata, recuperato dopo 4 ore di intervento

TorinoToday è in caricamento