rotate-mobile
Cronaca Agliè

Il cane finisce (misteriosamente) intrappolato in un tombino: i pompieri lo salvano

Riconsegnandolo al suo padrone

Quando hanno sentito guaire da quel tombino, in piazza Castello ad Aglié, questo pomeriggio, domenica 6 gennaio 2019, attorno alle 15.30, quei cittadini non credevano alle loro orecchie. E, poco dopo, neanche ai loro occhi.

Perché dentro a quel tombino c'era un cane. Sì, proprio un quattrozampe. E così è subito scattata la chiamata al numero unico di emergenza "112", con l'immediato arrivo sul posto dei vigili del fuoco di Rivarolo e Ivrea.

Agliè recupero cane tombino 6 gennaio 19

Dopo diversi minuti di duro lavoro, i pompieri sono riusciti ad estrarlo, tra gli applausi di decine di persone.

A seguire, attimo dopo attimo, la positiva evoluzione della vicenda, c'erano anche il sindaco Marcio Succio e il consigliere comunale Franco Marchiando, oltre al personale del canile di Caluso. Sono stati questi ultimi, attraverso il microchip, a risalire al legittimo proprietario.

Da quanto si è ricostruito, il cane è scappato da una casa di via Meleto ad Agliè e si è poi infilato in un tubo all'interno del giardino del parco del Castello, fino ad arrivare in piazza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cane finisce (misteriosamente) intrappolato in un tombino: i pompieri lo salvano

TorinoToday è in caricamento