Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Chivasso

Chivasso, cadavere trovato nelle campagne cittadine: è stato trascinato dopo la morte

A scoprirlo un agricoltore di passaggio

Il cadavere di un uomo, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, è stato trovato nel primo pomeriggio odierno, lunedì 2 novembre 2020, da un agricoltore nelle campagne di Chivasso, nella zona del fiume Po. È stato quest'ultimo, attorno alle 14, a chiedere l'intervento dei carabinieri della compagnia cittadina e della sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale.

I carabinieri non hanno trovato alcun segno visibile di violenza sul corpo dell'uomo, che non è stato identificato. Sembra certo, però, che non sia morto in quel luogo, dove sono stati trovati evidenti segni di trascinamento. I pantaloni sono stati trovati parzialmente abbassati ma questo sarebbe compatibile col trascinamento.

Il pm Lea Lamonaca della procura di Ivrea ha disposto l'autopsia sul corpo, in modo da fare maggiore chiarezza su quanto è accaduto alla vittima. 

Chivasso cadavere campagna 2 11 20 1-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chivasso, cadavere trovato nelle campagne cittadine: è stato trascinato dopo la morte

TorinoToday è in caricamento