menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Nessuno aveva sue notizie da mesi: trovato mummificato in casa

Dramma della solitudine

Quando i vigili del fuoco e i carabinieri, della stazione di None e del radiomobile di Pinerolo, sono entrati in quell'appartamento, in via Monviso a None, si sono trovati di fronte quel corpo ormai mummificato, riverso a terra, sul pavimento, non distante dal telefono e dalla porta di casa.

Un vero e proprio dramma della solitudine, quello scoperto nella serata di giovedì 27 febbraio 2020 dai mezzi di soccorso.

Da tempo, nessuno aveva più notizie di quell'uomo di 51 anni: la sua Fiat 500, almeno secondo alcuni residenti del condominio, era ferma sotto casa addirittura da settembre, ovvero da cinque mesi buoni.

La scoperta è stata fatta solamente dopo che i carabinieri hanno ricevuto la denuncia di scomparsa da parte dei genitori dell'uomo, che vivono nel Milanese. 

Il medico legale, giunto sul posto assieme al personale sanitario 118 della Croce Rossa di Castagnole, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso: ora la salma è stata portata in camera mortuaria a disposizione dell'autorità giudiziaria. Sarà infatti una autopsia a chiarire le cause della morte del 51enne, che viveva in quel palazzone di via Monviso da una decina di anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento