Incendio all’ex manifattura di Borgone, vigili del fuoco al lavoro da un giorno

Ferito un pompiere

I vigili del fuoco del Comando provinciale di Torino sono al lavoro dalle 13 di mercoledì 11 ottobre per domare un incendio divampato nella storica manifattura tessile di Borgone di Susa.

A prendere fuoco è stato il tetto dell’edificio industriale: le fiamme si sono sviluppate al di sotto della guaina impermeabilizzante rendendo impegnative le operazioni di spegnimento che sono proseguite fino alla giornata di oggi, giovedì 12 ottobre.

Un vigile del fuoco è rimasto ferito ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Susa per un’ustione alla coscia durante le operazioni di spegnimento.

Nella grande struttura, dismessa da molti anni, sono intervenute la squadra "91" del distaccamento permanente di Susa la "21" della centrale di Torino, quelle volontarie di Borgone-S.Antonino, Condove, il nucleo NBCR il carro autoprotettori, un'autobotte e piattaforma tridimensionale. In totale 26 operatori coordinati dal funzionario di servizio.

Sul posto anche il sindaco del paese e i tecnici Arpa.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento