menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piantine di marijuana sul balcone e appartamento trasformato in serra, un denunciato

Vere e proprie serre, adibite a vivaio per la coltivazione della marijuana, quelle scoperte dalla Guardia di Finanza di Torino nell’appartamento di un 34enne.

Il forte odore di marijuana ha subito attirato l’attenzione dei due dei cani antidroga delle Fiamme Gialle e le piante visibili sul balcone che si affacciava sulla strada del quartiere Borgo Vittoria hanno permesso di individuare l’appartamento adibito a serra e di conseguenza il legittimo proprietario.

Le due serre, trovate nella camera da letto di un piccolo bilocale, erano accessoriate di tutto l’occorrente necessario per la coltivazione: due termometri per poter garantire la temperatura ideale, un miniventilatore, due teli neri adatti alle serre, tubi in alluminio per l’aereazione, lampade led da vegetazione, filtri e ventole per il ricambio dell’aria e tutti gli accessori destinati al mantenimento della piantagione.

All’interno dell’abitazione le Unità Cinofile di Torino hanno trovato 7 piante di cannabis indica, semi di cannabis e un bilancino elettronico di precisione. La piantagione illegale e le attrezzature sono state sequestrate, mentre per l’uomo è scattata la denuncia.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento