menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'appartamento trasformato in un negozio di tatuaggi abusivo: 34enne nei guai

La scoperta fatta nei giorni scorsi dai carabinieri di Caselle. La donna è stata denunciata per esercizio abusivo di professione

Una 34enne borgarese è stata denunciata dai carabinieri di Caselle per esercizio abusivo della professione.

Nello specifico, la donna aveva fatto diventare il suo appartamento, a Borgaro Torinese, un negozio di tatuaggi, pubblicizzato nel corso degli ultimi mesi attraverso i social.

E anche ultimamente, precisando come sarebbero state seguite tutte le normative "anti Covid", tra cui l'uso della mascherina. Da quanto si è appreso, la 34enne non aveva comunicato l'inizio dell'attività in municipio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento