Cronaca Via Santa Cristina, 53

L’area sottoposta a vincolo diventa una discarica: denunciato il padre di Cristina Chiabotto

A Borgaro Torinese finisce nei guai il geometra Giuseppe Chiabotto

Castelletto di Santa Cristina

Un’area sottoposta al vincolo della Soprintendenza Archeologica delle Belle Arti era stata adibita, secondo i carabinieri dal geometra Giuseppe Chiabotto, a discarica di rifiuti senza alcuna autorizzazione. Questo hanno scoperto i carabinieri di Caselle che sono intervenuti insieme ai tecnici dell’Arpa il 14 ottobre per effettuare un servizio mirato a Borgaro in via Santa Cristina 53, dove ha sede il “Castello di Santa Cristina” di cui l’uomo è proprietario. 

A seguito dell’intervento, il padre della showgirl Cristina è stato denunciato a piede libero per gestione illecita di rifiuti e ricettazione. All’interno dell’area i carabinieri hanno trovato diversi tipi di rifiuti e anche un’auto risultata rubata. Terreno, rifiuti e auto sono stati posti sotto sequestro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’area sottoposta a vincolo diventa una discarica: denunciato il padre di Cristina Chiabotto

TorinoToday è in caricamento