Si rompe la chiave nella serratura: bambino di sei mesi e la sua famiglia "intrappolati" in casa

Salvati da civich e pompieri

Le operazioni di soccorso

E' grazie al tempestivo intervento della polizia locale di Nichelino e dei vigili del fuoco di Torino Lingotto che un bambino di soli sei mesi è stato liberato, dopo che era rimasto inavvertimamente bloccato in casa assieme ai suoi genitori e a un fratello maggiorenne.

E' successo questa mattina, giovedì 31 gennaio 2019, verso le 10, alle "Torri" di via Cacciatori, abitazioni popolari gestite dall'Atc.

A chiamare sono stati gli stessi inquilini, rimasti bloccati a causa della rottura della chiave nella toppa. 

La polizia locale ha così richiesto l'intervento anche dei pompieri, liberando il piccolo - che stava bene - e i suoi famigliari. 

Nichelino bimbo intrappolato casa via Cacciatori 31 gen 19 1-2

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento