menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Blitz nel quartiere: identificate 23 persone, arrestata una coppia di genitori-pusher

Nella cameretta delle bambine è stato rinvenuto un involucro di cocaina. In cantina c'erano 12.900 euro in contanti

Controllo straordinario del territorio nel quartiere Barriera di Milano, in particolar modo nelle aree di via Montanaro e Parco Sempione. Nella serata di lunedì 22 ottobre i personale del locale commissariato, coadiuvato da operatori del Reparto Prevenzione Crimine, dell’Ufficio Prevenzione Generale, delle unità cinofile, ha controllato due esercizi pubblici e identificato 23 persone. Quattro individui sono stati accompagnati presso gli uffici della Questura per accertamenti sull’identità personale. Al termine, per un 18enne senegalese e due nigeriani sono state avviate le procedure per l’espulsione dal territorio nazionale.

Coppia di genitori arrestata per spaccio

Due nigeriani di 42 e 39 anni, marito e moglie, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso. La coppia gestiva l’illecita attività direttamente nella sua abitazione di in via Brandizzo rifornendo altri connazionali che rivestono un ruolo inferiore nella catena dello spaccio. In particolare, la donna si sarebbe occupata della consegna dello stupefacente ai piccoli pusher della zona, nascondendolo nel passeggino delle bambine o in alcuni volantini pubblicitari prelevati dalla buca delle lettere. All’interno del loro appartamento sono stati rinvenuti 50 grammi di cocaina, un frullatore contenente evidenti tracce di sostanza stupefacente, diversi vasetti di bicarbonato di sodio e materiale vario utilizzato per il confezionamento degli ovuli; anche nella cameretta delle bambine, è stato rinvenuto un involucro di 1,8 grammi di cocaina. In cantina, sono stati sequestrati, infine, 12.900 euro in contanti.

Controlli nei negozi

Due negozi sono stati ispezionati. Durante le fasi del controllo dell’African Market di via Montanaro 7/C, l’unità cinofila antidroga ha recuperato, fra i bidoni dell’immondizia posti all’uscita del locale, un involucro contenente 11,9 grammi di marijuana; sotto il bancone del minimarket e all’interno del locale, altri frammenti della stessa sostanza stupefacente, per un peso di 12,6 grammi. Il tutto è stato sequestrato a carico di ignoti.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento