menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Entra in casa della ex fidanzata dalla finestra e tenta di aggredirla, arrestato

L’ha anche inseguita in strada brandendo una bottiglia di vetro

Un 35enne, che ha spesso avuto comportamenti aggressivi e brutali nei confronti della ex fidanzata, l’altra sera si è introdotto nella sua abitazione e ha tentato di aggredirla. L’uomo, marocchino, è stato arrestato per atti persecutori e violazione di domicilio dal personale della squadra volanti intervenuto nel quartiere Barriera di Milano.

Lo stalker da circa dodici mesi tormenta la sua ex fidanzata, una connazionale di 30 anni, la quale si è vista costretta più volte a sporgere denuncia. Nonostante il divieto di avvicinarsi alla donna nel raggio di 500 metri, l’altra sera si è introdotto nell’appartamento della ex passando da una finestra.

La donna è allora corsa in strada dove è riuscita a richiedere l’intervento delle forze di polizia. Lo stalker l’ha subito raggiunta brandendo una bottiglia di vetro in mano, ma l’arrivo provvidenziale del cugino della donna e degli agenti della Squadra Volante hanno fatto sì che la situazione non degenerasse.

La vittima, negli uffici di polizia, ha poi raccontato tutti gli episodi perpetrati nei suoi confronti con sistematicità dall’ex fidanzato, che l’hanno portata in uno stato di prostrazione e di continue paure riguardo alla propria incolumità. In più occasioni la donna ha fatto ricorso alle cure mediche ospedaliere per lesioni causate dalle aggressioni subite.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento