Cronaca Barriera di Milano

Controlli di polizia, donna trovata con 20mila euro addosso: denunciata

Nella stessa sera anche un arresto per stalking e una denuncia per droga

Immagine di repertorio

Il bilancio del controllo straordinario del territorio eseguito nella serata di lunedì 17 agosto è di un arresto e due denunce. A procedere è stato il personale del Commissariato Barriera Milano coadiuvato da pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine e da una Squadra del Reparto Mobile di Torino. Gli agenti hanno controllato Largo Giulio Cesare e la zona fra corso Palermo e le vie Montanaro, Baltea e Scarlatti.

Un cittadino straniero è stato trovato con 8 grammi di marijuana e denunciato. Denunciata, per ricettazione, anche una cittadina nigeriana di 25 anni in quanto nelle tasche aveva oltre 20.000 euro in contanti, ma non ha saputo dare spiegazioni in merito.  

Donna percossa alla fermata del tram: arrestato ex fidanzato

Attorno alle 22.30 in Largo Giulio Cesare una passante ha segnalato ai poliziotti di aver appena assistito ad un litigio animato fra una coppia, alla fermata del tram, al termine del quale la donna era stata percossa con violenza. Sul posto i poliziotti hanno trovato effettivamente la vittima, seduta sulla panchina sotto pensilina, in lacrime, mentre l’uomo si stava allontanava a passo svelto, ma gli agenti sono riusciti a fermarlo. Nel corso della denuncia, presentata negli uffici del Commissariato, sono emersi maltrattamenti e comportamenti persecutori da parte dell’uomo nei confronti della signora, soprattutto nell’ultimo periodo, da quando si erano lasciati in seguito al suo arresto nel marzo 2019. La donna non aveva mai denunciato per timore di ritorsioni. L’uomo, un cittadino egiziano di circa 60 anni, è stato arrestato per stalking.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli di polizia, donna trovata con 20mila euro addosso: denunciata

TorinoToday è in caricamento