rotate-mobile
Cronaca Barriera di Milano / Via Feletto

Persone con precedenti e pericolose nella gastronomia-ristorante, locale chiuso per 15 giorni

I residenti sono scesi in strada ad applaudire la polizia

Controllo a sorpresa nella notte di mercoledì 13 settembre nel locale africano in Barriera di Milano tra via Montanaro e via Feletto. Gli agenti del commissariato Barriera di Milano hanno individuato persone con precedenti penali e potenzialmente pericolose, un pusher 21enne con 18 grammi di crack e alcune persone sprovviste di documenti.

Con un provvedimento del questore, il locale è stato chiuso per 15 giorni e la decisione ha trovato il consenso dei residenti che sono scesi in strada per festeggiare e applaudire i poliziotti.

Gli abitanti della zona, nel recente passato, avevano presentato diversi esposti per raccontare quello che accadeva nella gastronomia senegalese frequentata anche da spacciatori. 

Nel corso del controllo è emerso che nella gastronomia venivano somministrati cibi e bevande abusivamente e non solo da asporto come previsto dalla licenza. Il titolare è stato sanzionato per 5000 euro, 4000 per la somministrazione abusiva e 1000 per l’omesso aggiornamento dell’autorizzazione sanitaria.

Nonostante l’ammonimento a non servire cibi e bevande, il cittadino senegalese, più di due ore dopo il controllo, ha continuato nella sua illecita attività commerciale, come appurato dal personale operante, incurante della violazione a cui andava incontro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Persone con precedenti e pericolose nella gastronomia-ristorante, locale chiuso per 15 giorni

TorinoToday è in caricamento