Abbattute le baracche abusive a ridosso della stazione della metro

Dieci persone fatte sgomberare

Le baracche abusive in via Sassi

Sono state sgomberate le baracche abusive presenti nell'area privata tra le vie Sassi e Certosa a Collegno.

Il blitz l'altro giorno, 2 aprile 2019, eseguito da polizia locale e carabinieri dopo l'ordinanza di sgombero firmata dal sindaco, Francesco Casciano.

Le baracche sono state abbattute, senza alcun attimo di tensione con gli occupanti - una decina di persone, tutte comunitarie - che hanno avuto il tempo di recuperare i propri effetti personali prima di lasciare l'area. 

"Noi sindaci abbiamo bisogno di leggi più efficaci al fine di poter contrastare con maggior efficacia questi fenomeni – ha commentato Casciano – che richiedono un alto dispendio di controlli e personale dei Comuni. Lo Stato continua a delegare di fatto azioni che non spetterebbero agli Enti locali. Sebbene non ci siano problemi di ordine pubblico, gli aspetti igienico sanitari nei nostri contesti urbani non possono essere assolutamente tollerati".

 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento