rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II, 58

Chiede aiuto per comprare il biglietto ferroviario a Torino: derubato, aggredito e minacciato da una banda

Giovane salvato dal capotreno. Denunciati dalla polizia ferroviaria per rapina aggravata

Si era avvicinato a quel gruppetto di giovani per chiedere come poter acquistare un biglietto ferroviario alle macchinette automatiche, alla stazione di Porta Nuova di Torino, alle prime luci di domenica, 28 novembre 2021.

Il ragazzo, ingenuamente, consegna loro i 20 euro che aveva per comprare il ticket. E questi - sei giovani di età compresa tra i 15 e i 18 anni, tutti residenti nella provincia di Cuneo - scappano via, salendo sul primo treno che trovano: un regionale diretto a Milano.

Nel tentativo di recuperare i soldi, la vittima ha raggiunto il gruppo a bordo ma è stato accerchiato, minacciato con un coltello e spintonato. E' stato il capotreno, sentendo le urla, a raggiungere il vagone dove era in atto l'aggressione. La banda, a quel punto, fugge. Ma il macchinista riesce a chiamare la polizia ferroviaria che, pochi minuti dopo, ferma la banda e la denuncia per rapina aggravata in concorso e successivamente riaffidati ai genitori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede aiuto per comprare il biglietto ferroviario a Torino: derubato, aggredito e minacciato da una banda

TorinoToday è in caricamento