Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Cuorgnè / Via Ivrea

Rimane bloccato all'interno dello sportello bancomat di Cuorgné: carabinieri salvano bimbo di due anni

A chiedere aiuto è stata la madre

Un bambino di soli due anni, nella serata di venerdì 3 settembre 2021, è rimasto bloccato all'interno del locale dove è presente lo sportello bancomat della banca Intesa San Paolo di via Ivrea a Cuorgné.

Il piccolo era in compagna della madre, che si era recata allo sportello per un prelievo. Dopo aver prelevato la somma di denaro è uscita dal locale. Ma il piccolo era rimasto dentro, visto che le porte automatiche si erano chiuse rapidamente. 

La donna ha provato a rientrare, utilizzando il bancomat come apri porta. Ma il sistema permette ad una sola persona la volta di essere all'interno. E così la porta è rimasta bloccata. 

La mamma, a quel punto, ha chiamato il numero d'emergenza 112 per chiedere aiuto. I carabinieri della stazione cittadina sono subito intervenuti, iniziando a interagire con il piccolo e indicandogli i maniglioni antipanico. 

Con l'incitamento della mamma, il piccolo è riuscito a spingerlo, riuscendo a uscire. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimane bloccato all'interno dello sportello bancomat di Cuorgné: carabinieri salvano bimbo di due anni

TorinoToday è in caricamento