Cronaca

140mila euro guadagnati in 4 anni, ma attesta il falso e riceve il reddito di cittadinanza

Badante denunciata

Immagine di repertorio

Solamente negli ultimi quatto anni ha guadagnato quasi 140.000 euro lavorando come badante nel Torinese, ma nonostante ciò, dichiarando il falso, ha richiesto e percepito il “reddito di cittadinanza”. È quanto ha scoperto la Guardia Finanza di Torino nel corso di un’indagine che ha coinvolto una 50enne di origini rumene di Druento.

I finanzieri della Compagnia di Susa hanno accertato che la donna, occupata come “badante" in vari comuni della provincia, non ha dichiarato al fisco circa 140.000 euro accumulati negli ultimi anni nel corso della sua attività e trasferiti su conti correnti in Romania.

La posizione della donna si è ulteriormente aggravata quando i finanzieri hanno anche scoperto che, producendo false attestazioni, la donna fosse beneficiaria del “reddito di cittadinanza", sussidio destinato alla fascia di popolazione che si trova sotto la soglia di povertà assoluta.

Scoperto il raggiro, i finanzieri hanno denunciato la 50enne alla Procura della Repubblica di Torino. Oltre all’accusa di indebita percezione del beneficio, la donna, a cui è stato revocato l’assegno, dovrà restituire quanto sottratto alla comunità.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

140mila euro guadagnati in 4 anni, ma attesta il falso e riceve il reddito di cittadinanza

TorinoToday è in caricamento