menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

I baby ladri fermati dai residenti e consegnati alla polizia: erano pieni di soldi e oggetti preziosi

Nascosti in sacche e federe

Due baby-topi d'appartamento, entrambi rom, sono stati arrestati dagli uomini della squadra volante in corso Rosselli nel tardo pomeriggio di domenica, 22 luglio 2018.

I poliziotti sono intervenuti dopo aver ricevuto la chiamata da parte di alcuni residenti che avevano sorpreso i ladri in azione, riuscendo persino a braccarne uno.

Il gruppo di residenti ha fornito anche preziosi dettagli per stanare il complice, trovato e fermato, pur avendo tentato una seconda fuga, in via Tolmino.

E prima di farsi mettere le manette ai polsi, il giovane ha cercato di sbarazzarsi di una sacca con dentro due orologi, argenteria e un borsellino, mentre addosso aveva altri oggetti preziosi.

Il ragazzo fermato dai residenti, invece, è stato trovato con diverse centinaia di euro e diversi monili nascosti in una federa. Questi ultimi, insieme al borsellino e agli orologi sono stati riconosciuti e riconsegnati ad un residente.

I due sono stati arrestati per furto aggravato in abitazione e sono stati denunciati per ricettazione a causa del possesso degli oggetti non riconosciuti come propri dal proprietario di casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento