Incendio nella struttura disabitata, un tempo ospitava gli uffici della miniera

l'intervento dei vigili del fuoco

I vigili del fuoco del comando di Torino sono intervenuti, nel pomeriggio di giovedì 7 maggio, in località Tignate a Bussoleno per l'incendio di un edificio ora in disuso. Secondo le informazioni dei vigili del fuoco, si tratta di una struttura che nel passato era adibita a uffici della cava di San Basilio, famosa per l'estrazione dello gneiss. Sul posto la squadra "91" di Susa e quella dei volontari di Borgone. Le operazioni sono state coordinate dal responsabile operazioni soccorso.

Sempre nel pomeriggio di oggi i vigili del fuoco del comando di Torino sono intervenuti ad Almese, località Milanere, per l'incendio di una bombola. Sul posto la squadra "21" della centrale e quella dei volontari di Almese che dopo aver messo in sicurezza la valvola danneggiata, hanno bonificato il recipiente bruciando il combustibile residuo collegando un tubo ad una torcia. Una procedura che si usa anche quando le autocisterne che trasportano GPL sono coinvolte in incidenti stradali. Qui le quantità sono decisamente ridotte, ma non le precauzioni nell'operare su una perdita di gas infiammabile. Il nucleo NBCR (nucleare biologico chimico radiologico) ha coordinato il lavoro e con una termocamera ha verificato il livello del combustibile contenuto allo stato liquido.

bombola gas vigili del fuoco-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento