Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Aurora

Residenti allarmati, controlli a tappeto nel quartiere: carabinieri anche davanti alle scuole

In un circolo privato trovata droga nascosta nel biliardo

Nuovo blitz dei carabinieri del Comando Provinciale nel quartiere Aurora sempre più al centro di numerosi episodi di delinquenza e spaccio, segnalati anche dai residenti.  I carabinieri della Compagnia di Torino Oltre Dora hanno arrestato due fratelli che vendevano hashish in casa. Erano organizzati su diversi turni di lavoro per accontentare i loro clienti.  

Durante il blitz sono stati ispezionati 4 esercizi pubblici, identificate 45 persone e controllate 19 autovetture. In un circolo privato i carabinieri hanno identificato diverse persone con precedenti penali e hanno trovato 10 grammi di hashish nascosti all’interno del calcio balilla. Sarà richiesta la chiusura del circolo (Art. 100 T.U.L.P.S ). 

Controlli davanti alle scuole

Controlli davanti alle scuole del quartiere dopo aver ricevuto diverse lamentele da parte di genitori di un aumento di spacciatori e tossicodipendenti soprattutto davanti agli istituti scolastici.

Ricercati

Nella rete dei carabinieri sono finiti anche due marocchini ricercati per furto. A casa di uno di loro, i carabinieri hanno trovato i documenti e il telefono cellulare di un uomo scippato pochi giorni fa nel quartiere. Per questo episodio, l’uomo è stato denunciato a piede libero. 

Ladri di sigarette 

Due minorenni italiani, di 14 e 16 anni, sono stati fermati subito dopo per aver rubato alcuni pacchetti di sigarette in una tabaccheria di Corso Emilia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Residenti allarmati, controlli a tappeto nel quartiere: carabinieri anche davanti alle scuole

TorinoToday è in caricamento